Hatha Yoga


L’Hatha Yoga (unione di Ha, il sole, e Tha, la luna) è una disciplina millenaria che nasce in India.

Nella sua applicazione occidentale l’Hatha Yoga diviene essenzialmente pratica di posture  dette “asana”, dove il movimento è armoniosamente collegato alla respirazione.

Nell’Hatha Yoga, avanzando nella pratica, si arriva ad acquisire anche tecniche di respirazione (pranayama) e di concentrazione (dharana) finalizzate alla ritrazione dei sensi (pratyahara) e alla meditazione (dhyana).

La pratica costante e regolare dell’Hatha Yoga consente il raggiungimento dell’equilibrio psico-fisico  e l’acquisizione di  una maggiore consapevolezza del momento presente (il qui e ora) e questa consapevolezza, per l’uomo occidentale,  tenacemente proiettato verso il futuro e dominato dai valori di efficienza, rapidità e produttività, rappresenta un ottimo antidoto per combattere lo stress della vita quotidiana.

I benefici che si raggiungono praticando l’Hatha Yoga sono notevoli: miglioramento dello stato di salute generale, benessere per gli organi interni, regolazione delle ghiandole endocrine, maggiore calma e capacità di concentrazione, miglioramento dell’elasticità muscolare e della mobilità articolare, maggiore dinamismo e profonda capacità di ascolto del proprio corpo e del proprio respiro.