Bambini da 3 anni in su

Bambini da 3 a 8 anni

Attività rivolte a bambini da 3 a 8 anni


Queste le proposte per i più grandicelli. Emozioni in movimento, Psicomotricità e Grafomotricità sono progetti che favoriscono la maturazione del bambino.

PSICOMOTRICITA’

La psicomotricità è un’attività che favorisce la maturazione psicologica del bambino attraverso il movimento, il gioco, la creatività e la relazione con l’Altro.

La psicomotricità è un’esperienza di gioco e divertimento basata sul piacere, che favorisce la conoscenza del proprio corpo, la coscienza del movimento e la capacità di organizzare e utilizzare lo spazio.
Il bambino gioca perché prova piacere e nel piacere cresce, matura e impara a relazionarsi con il mondo e a scoprirlo.
Il rapporto con il gruppo dei coetanei favorisce la cooperazione, il rispetto delle regole, la condivisione degli spazi e del materiale.

EMOZIONI IN MOVIMENTO

Per il bambino il gioco (sensomotorio e simbolico) rappresenta la modalità privilegiata di espressione di sé. Egli può mettere in scena difficoltà, paure, insicurezze, rabbia, aggressività ma anche condividere momenti di piacere e collaborazione con i compagni.
La pratica neuropsicomotoria rappresenta uno strumento globale che favorisce lo sviluppo affettivo, relazionale e cognitivo del bambino attraverso l’espressività corporea. Essa punta principalmente ad attivare i potenziali evolutivi del bambino, utilizzando la dimensione del gruppo e la mediazione degli oggetti.
Il progetto “EMOZIONI IN MOVIMENTO” si struttura come un lavoro sulle emozioni, mirato a favorire la presa di consapevolezza, la verbalizzazione e l’espressività emotiva del bambino.

GRAFOMOTRICITA’

 

Questo laboratorio offre ai bambini la possibilità di trasferire il piacere del corpo in movimento e della relazione psicomotoria nel piacere del gesto grafico fluido, armonioso, creativo.

I bambini vengono gradualmente introdotti in un contesto di libera esplorazione ed espressività del corpo in movimento e poi dei colori in movimento sul foglio.
Attraverso stimoli musicali opportunamente modulati e l’utilizzo di materiali narrativi si favorirà la piena esplorazione delle varie dimensioni del gioco psicomotorio: senso-motorio, simbolico, costruttivo, rappresentativo sia nello spazio corporeo che nello spazio grafico.

GIROTONDO SONORO

 

“Il girotondo sonoro” è un laboratorio pensato come un giocoso percorso relazionale tra i bambini il cui strumento principale è la musica: tra tutti i linguaggi non verbali, infatti, la musica è un mezzo privilegiato e ricco di possibilità comunicative, grazie all’elemento suono che può essere facilmente creato, condiviso e imitato.

I parametri essenziali utilizzati nel gruppo sono il suono e il movimento nello spazio creando una  un’integrazione tra musicoterapia e psicomotricità.

NARRATIVA CREATIVA

 

Questo laboratorio offre ai bambini la possibilità di trasferire il piacere del corpo in movimento e della relazione psicomotoria nel piacere del gesto grafico fluido, armonioso, creativo.

I bambini vengono gradualmente introdotti in un contesto di libera esplorazione ed espressività del corpo in movimento e poi dei colori in movimento sul foglio.
Attraverso stimoli musicali opportunamente modulati e l’utilizzo di materiali narrativi si favorirà la piena esplorazione delle varie dimensioni del gioco psicomotorio: senso-motorio, simbolico, costruttivo, rappresentativo sia nello spazio corporeo che nello spazio grafico.